HOTEL ADRACHTI METEORA-KALAMBAKA

St. - mandilas George's

Kastraki ha una storia antica e ricca. Esiste doganali fino ad ora molto, tra i quali spicca la scalata con la corda alla chiesa di St. - mandilas George's, che è (purtroppo accessibile solo ad alpinisti esperti) tra le rovine del Monastero di San Giorgio mandilas.
Secondo un'antica usanza appendere il Kastrakinoi sciarpe colorate e le candele accese nel monastero.

San Nicola o Kofinas Bantova

All'ingresso di Kastraki svoltare a destra seguendo la strada che costeggia le rocce di Meteora. Dopo 500 metri girare a destra. La strada porta ad un pianoro di fronte alla chiesa di Panagia, l'eremo di San Nicola o Bantova Kofinas è scolpito nella roccia della grotta.

La Chiesa della Dormizione di Maria Vergine

La Chiesa della Dormizione della Vergine Maria è una basilica a tre navate con tetto in legno e tre absidi sul lato orientale. La navata centrale è più alta rispetto alla navate di accompagnamento. L'edificio contiene sequenze di colonne e pilastri (pilastri) che dividono lo spazio dando le navate. Una apertura di tre lobi ad arco (trivilon) comprende l'ingresso principale della navata centrale dal nartece interno. Il nartece esterno è una aggiunta successiva.

Cave di Τhe Theopetra

Il Theopetra, si trova a ovest della strada nazionale Ioannina e Trikala arroccato su una collina rocciosa. Nel nord-est un marker di rocce calcaree a "Muti", è la Grotta di Theopetra. Si trova a circa 4 km da Kalambaka e ha l'ingresso ad arco, che misura 17 x 3 m circa.

GreekEspañolDeutsch (DE-CH-AT)French (Fr)Italian - ItalyRussian (CIS)English (United Kingdom)
/
europa site espa site . . MHTE: 0727K013A0176401